Il Palladio Gardesano

Premio istituito nell’ Anno Domini 2014 dalle Confraternite Enoiche del Garda – Riviera Bresciana.

 *Confraternita del Groppello – Presidente Massimo Claudio Piergentili, con sede in Puegnago del Garda, Palazzo Galnica – P.zza Don Baldo.
 *Ordine dei Castellani del Chiaretto – Presidente Mauro Personi, con sede in Salò, Segreteria c/o G.Carlo Giacomuzzi, Via Santo Cattaneo, 17.
 *Gran Priorato del Lugana – Presidente Giuseppe Desenzani, con sede in Desenzano del Garda, Località San Martino Battaglia, “Agriturismo Selva Capuzza”.

Il nome al Premio è stato attribuito dal noto giornalista, scrittore, cultore di Gabriele D’Annunzio, nonché tra i fondatori della Confraternite Enoiche del Garda, dott. Attilio Mazza.

REGOLAMENTO.

Art. 1) – La Confraternita del Groppello istituisce un riconoscimento, il “Palladio Gardesano”, da assegnare ogni anno in uno speciale evento che vede riuniti a Gardone Riviera, patria adottiva di Gabriele D’Annunzio, al quale il premio si ispira, i soci della Confraternita, il mondo del giornalismo, le maggiore autorità della provincia di Brescia ed i rappresentanti di altre Confraternite e/o Associazioni e/o Enti del territorio Gardesano Bresciano.

Art. 2) – Il riconoscimento viene assegnato ad Associazioni, Enti o persone fisiche che si siano particolarmente distinti nella promozione del territorio, nell’ accoglienza turistica e nella valorizzazione delle produzioni enogastronomiche relative alla Riviera Bresciana del lago di Garda.

Art. 3) – Il riconoscimento viene conferito nel corso della “Festa della Vendemmia”, che si tiene nel mese di settembre di ogni anno, presso il Grand Hotel di Gardone Riviera, dove il Palladio Gardesano è nato.

Art. 4) – Le segnalazioni dei Candidati, effettuate dai Confratelli, devono pervenire a mezzo lettera, con relative motivazioni, alla segreteria della Confraternita, entro e non oltre il 31 maggio di ogni anno. Le proposte di candidatura debbono indicare specificatamente la dizione: segnalazione candidato al premio “Palladio gardesano”.

Art. 5) – Le candidature vengono esaminate da una Giuria, composta da:
• il Presidente della Confraternita del Groppello;
• i rappresentanti delle Confraternite/Associazioni/Enti partecipanti;
• un Sindaco scelto fra uno dei comuni del territorio del Garda bresciano;
• il Direttore, o giornalista da lui delegato, di una delle testate giornalistiche bresciane: Il Giornale di Brescia, Brescia Oggi, Corriere della Sera – edizione di Brescia, Teletutto, Brescia TV;
• i Presidenti e/o Delegati dei Consorzi del Garda lombardo e/o Strada dei vini del Garda e/o Olivicoltori del Garda DOP;
• Un giornalista specializzato nel settore enogastronomico.

La Giuria viene assistita da un segretario nominato dal Presidente della Confraternita del Groppello.
Qualora qualcuno dei membri della Giuria fosse impossibilitato a partecipare, sarà facoltà del Presidente della Giuria deliberare la regolare costituzione della Giuria stessa anche in assenza del componente impossibilitato ad intervenire.

Art. 6) – La Giuria decide entro il 30 giugno a chi conferire l’importante riconoscimento, con specifiche motivazioni. Il nome del Premiato rimane riservato fino alla data della conferenza stampa che si terrà prima della Festa della Vendemmia. Durante tale Festa, il Trofeo verrà consegnato al prescelto dalla Giuria, e data lettura al pubblico delle motivazioni dell’assegnazione di tale premio.

Art. 7) – Il premio consiste in una Coppa con design esclusivo, od in un oggetto d’arte che richiami elementi del paesaggio del Garda Bresciano, e/o della Vendemmia, e/o di D’Annunzio, in aggiunta ad una pergamena anticata, riportante la motivazione dell’onorificenza conferita, ed il Logo della Confraternita del Groppello.

Art. 8) – Per l’organizzazione della “Festa della Vendemmia”, e per la scelta del premio, viene costituita una speciale Commissione presieduta dal Presidente della Giuria e da esperti d’arte individuati dal Presidente stesso.

Il Presidente
Piergentili Massimo Claudio

NOMINATION

Palladio Gardesano 2014 : Cav. Attilio CAMOZZI industriale

Palladio Gardesano 2015 : Agr. Mattia VEZZOLA  enologo

Palladio Gardesano 2016 : Franco PIAVOLI regista

Palladio Gardesano 2017 : Giordano BRUNI GUERRA direttore VITTORIALE

Palladio Gardesano 2018 : Giuseppe PASINI industriale

Palladio Gardesano 2019 :  Franceschino RISATTI già Sindaco Limone d/G.